PRESENTARE LA CILA A ROMA

Come presentare la comunicazione inizio lavori asseverata a Roma

presentare la cila a Roma

presentare la cila a Roma

Se siete arrivati qui avete sicuramente bisogno di ricevere informazioni su come presentare la cila a Roma.

Il team di Pratiche Roma è lieto di fornirvi quante più informazioni possibili al riguardo. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a compilare il nostro contact form di seguito, vi risponderemo in breve tempo.

Se hai bisogno di informazioni su come presentare la CILA a Roma richiedi un preventivo gratuito senza impegno!

    Cos’è la Cila a Roma?

    Prima di parlare di come si presenta la Cila a Roma parleremo brevemente delle nozioni basi della Cila a Roma, che cos’è la Cila (comunicazione inizio lavori asseverata)?? Sicuramente ne avrete già sentito parlare o avete già letto qualche argomentazione a riguardo.

    la cila si presenta in modalità telematica al suet

    presentare la cila al suet

    La Cila è una comunicazione che viene compilata e trasmessa da un tecnico abilitato, come un Geometra un Architetto o un Ingegnere.

    La cila serve a iniziare i lavori di ristrutturazione edilizia a casa senza rischiare sanzioni o abusi edilizi.

    Come si presenta la cila a Roma?

    La presentazione avviene mediante deposito al Comune di Roma insieme a tutti gli allegati che servono all’amministrazione per effettuare i controlli.

    La pratica è costituita principalmente da una domanda e una Relazione Tecnica Assevera nella quale vengono descritti la tipologia degli interventi di ristrutturazione edilizia, la zona di interesse urbanistico come il piano regolatore e gli identificativi catastali dell’appartamento.

    Una volta compilata l’istruttoria si trasmette la cila in via telematica al Suet del Comune di Roma.

    La cila è un titolo abilitativo?

    Presentare una cila a Roma non significa protocollare un titolo abilitativo come avviene nel caso della SCIA o del PERMESSO DI COSTRUIRE ma la Cila come già detto rappresenta una “comunicazione” che legittima i cambiamenti che vogliamo apportare al nostro immobile ad esempio le variazioni degli spazi interni come la manutenzione straordinaria.

    Si può presentare una cila a Roma per lavori già eseguiti?

    Nei casi in cui sono stati già eseguiti i lavori non cé da preoccuparsi perché la Cila a Roma si può trasmettere anche tardivamente, quindi a lavori ultimati con una sanzione amministrativa di Euro 1000,00 che va ad aggiungersi agli altri costi che più avanti andremo ad elencare.

    Da quando c’è il Suet a Roma?

    presentare la cila a roma con il suet

    procedura telematica su come presentare la cila a roma

    Dal 16 Luglio 2016 è stato istituito da parte dell’amministrazione capitolina il SUET (sportello unico edilizia telematica), portale telematico dove si inoltrano al Comune le richieste di intervento per Cila e Cila in sanatoria.

    Per usufruire di questi servizi bisogna essere accreditati nei servizi del Comune di Roma. I tecnici abilitati, dovranno registrarsi tramite Spid dal 1 Gennaio 2019 per poter presentare la Cila a Roma o Cila in sanatoria.

    Quali sono i costi di presentazione di una Cila a Roma?

    Rispetto ad altre pratiche edilizie la Cila è molto meno onerosa, questo perché innanzitutto è una procedura telematica a differenza di una SCIA, e anche perché le opere che richiedono asseverazione riguardano parti interne dell’immobile.

    Di seguito vi riportiamo i costi di una Cila in procedura normale e Cila a sanatoria nel Comune di Roma + Variazione catastale:

    Cila ordinaria (procedura normale)

    • Euro 251,24 (istruttoria comune di Roma)
    • Euro 50,00   (agenzia delle entrate)
    • Onorario del tecnico asseverante (si aggira tra 500/600 Euro)

    Cila in sanatoria (tardiva)

    • Euro 251,24 (istruttoria comune di Roma)
    • Euro 1000,00 (sanzione amministrativa Comune di Roma)
    • Euro 50,00   (agenzia delle entrate)
    • Onorario del tecnico asseverante (si aggira tra 500/600 Euro)

    Quanto ci mette il tecnico a trasmettere la Cila?

    I nostri tecnici esperti in materia, per presentare la Cila a Roma, impiegano circa 72 ore dal momento del sopralluogo metrico e ricezione dei documenti necessari.

    Che documenti servono per presentare la Cila a Roma?

    Per poter presentare la Cila a Roma occorrono i seguenti documenti:

    • Visura catastale dell’immobile
    • Planimetria catastale ultima in atti
    • Atto di proprietà
    • Doc. carta d’identità del proprietario
    • Deleghe alla progettazione ed invio della Cila
    • Iscrizione nel Portale del Comune di Roma

     


    3 commenti

    Lavori in economia Cila a Roma – Edilizia libera · 9 Settembre 2019 alle 23:21

    […] mi capita di dover rispondere alle seguenti domande: “Sig. Geometra è possibile presentare la cila senza comunicare l’impresa esecutrice? o “è possibile comunicare nella cila che i lavori verranno realizzati in economia?” […]

    Ristrutturare un appartamento a Roma – Impresa di ristrutturazioni a Roma · 22 Settembre 2019 alle 19:00

    […] In ultimo concordare con un tecnico l’incarico della pratica al Comune (a Roma si presenta la Cila) […]

    PREVENTIVO RISTRUTTURARE UN APPARTAMENTO A ROMA – · 24 Luglio 2020 alle 10:32

    […] In ultimo concordare con un tecnico l’incarico della pratica al Comune (a Roma si presenta la Cila) […]

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    error: Content is protected !!